BlogDigital MarketingNewsPolitica Anti-odio sui Social Network - Approfondimenti di Digital Marketing

21 Settembre 2020by DOMINO Consulting

Assumere una posizione netta sui social di fronte ai commenti razzisti, omofobi o carichi di odio degli utenti  rappresenta una grande opportunità per i brand, che sempre più incentivano la creazione di una forte politica anti-odio.

Sui social media, infatti, negli ultimi tempi abbiamo assistito ad iniziative di grandi brand, più o meno volute, che hanno generato un forte impatto mediatico.

Molte volte capita che i brand, nel tentativo di accrescere la loro visibilità, commettano errori causati da un eccesso di audacia.

Ad esempio, Nike ha recentemente scatenato l’odio scegliendo come testimonial di una campagna pubblicitaria la controversa ex star della NFL Colin Kaepernick. O Budweiser, che ha spinto i sostenitori di Trump a rivolgersi ai social media per promettere di non bere mai più la birra dopo che il marchio ha lanciato “Born the Hard Way”, uno spot a favore dell’immigrazione.

Per altri brand ancora, invece, il risultato negativo è stato generato da un errore di valutazione: si faccia il caso di Dove che, con l’intenzione di promuovere la diversità, ha lanciato uno spot su Facebook, provocando accuse di razzismo.

A prescindere dalla causa, i brand al giorno d’oggi devono essere pronti a reagire ed affrontare pubblicamente i commenti negativi.

Non bisogna mettere a tacere gli hater

Normalmente i brand optano per una strategia solo apparentemente efficace, ovvero cancellano i messaggi  d’odio come i commenti razzisti o omofobi in risposta a post che includono famiglie multietniche o coppie arcobaleno. Spazzare semplicemente il problema sotto il tappeto, tuttavia, non lo fa scomparire.

Una risposta efficace può aiutare il brand ad acquisire forza nella comunità. Senza tralasciare il fatto che mettere a tacere con autorevolezza gli hater li costringe ad abbandonare presto il palcoscenico.

Una volta che si comincia a rispondere, spingendo contro l’odio, molte altre voci si uniranno al pensiero anti-odio promosso dal brand.

 

Come creare una politica efficace contro l’odio

Creare una propria politica anti-odio è il primo passo per affrontare di petto gli hater.

Una politica anti-odio efficace deve essere visibile e accessibile a tutti, per mostrare al pubblico, comprese le comunità emarginate, in che direzione intende posizionarsi il brand. I moderatori della pagina devono avere già una strategia di riposta ai commenti d’odio, con l’obiettivo di scoraggiare gli hater in tutti i modi.

Facebook e Twitter si sono molto impegnati a investire di più nel contenimento dei “comportamenti” problematici. Come punto di partenza, può essere utile servirsi delle linee guida messe a disposizione da queste piattaforme come base per una solida politica anti-odio.

Queste politiche variano in termini di dimensioni e portata: quella di Facebook, ad esempio, si estende a 25 pagine. Tutte contengono frasi utili sul tipo di linguaggio e sul comportamento che non saranno tollerati all’interno del network.

Rispondere ad ogni commento subito dopo che è stato lasciato su una pagina non è, per ovvie ragioni, sempre possibile. Ma quando si lancia una campagna che contiene un rischio maggiore di scatenare gli hater, occorre monitorare con attenzione i commenti per i primi giorni e poi con minore frequenza con il passare del tempo. Bisognerebbe quindi decidere di rivedere i post ogni 15-30 minuti il primo giorno della campagna, e poi ogni due ore per una settimana circa dopo il lancio.

 

Cosa c’è da perdere?

Quando un post si trova investito da commenti carichi di odio, cancellarli, come già detto, non è la scelta giusta. Scegliendo di adottare una posizione di proattività, il brand ha la possibilità di dare il via a un movimento in grado di soffocare l’odio in modo estremamente più efficace della semplice censura.

CHI SIAMO
DOMINO Consulting è una Società di Consulenza specializzata in Marketing, ICT e Comunicazione che fornisce soluzioni strategiche e digitali per valorizzare il business dei suoi clienti.
CONTATTI

Lunedì – Venerdì

9:00 - 13:00
14:00 - 18:00
SOCIAL
MENU
SERVIZI
CHI SIAMO
DOMINO Consulting è una Società di Consulenza specializzata in Marketing, ICT e Comunicazione che fornisce soluzioni strategiche e digitali per valorizzare il business dei suoi clienti.
CONTATTI

Lunedì – Venerdì

9:00 - 13:00
14:00 - 18:00
DOVE SIAMO

Sede Operativa

Sede Legale

SOCIAL

DOMINO Consulting
P. IVA 15210451009 | Copyright © 2018 – 2020 | Tutti i diritti riservati

DOMINO Consulting

P. IVA 15210451009
Copyright © 2018 – 2020
Tutti i diritti riservati

Back to TOP!